Come e perché creare un certificato di autenticità per le tue opere

Immagine - Come e perché creare un certificato di autenticità per le tue opere

Sei abituato a redigere i certificati di autenticità delle tue opere?

Se non lo hai mai fatto questo articolo fa per te! Scarica subito la nostra guida!

Quando vendi un'opera, il certificato di autenticità, è il primo documento che deve essere consegnato insieme all’opera d’arte. Perchè? 

Il certificato di autenticità riporta la paternità della creazione dell'opera e contribuisce a mantenere nel tempo il valore economico di ciò che vendi e acquisti.

Un potenziale acquirente si sente più sicuro ad effettuare un acquisto di un’opera d'arte se è accompagnata da un certificato che ne autentica la sua originalità.

Comprenderai quindi che le vendite potrebbero diventare più semplici perchè il tuo profilo acquisisce professionalità e affidabilità.

L’autentica è quindi una specie di passaporto dell’opera d’arte ed al suo interno deve contenere informazioni dettagliate sull'opera alla quale si riferisce:

  1. immagine dell’opera;
  2. nome dell’artista;
  3. titolo;
  4. anno e luogo di realizzazione;
  5. specifiche tecniche (materiali utilizzati e dimensioni);
  6. numero di copie (soprattutto per le stampe digitali);
  7. firma e/o timbro del soggetto che rilascia la dichiarazione.

Vuoi scoprire come redigere il tuo personale certificato di autenticità?

Scarica la nostra guida